Dreamland Forest

dream_cop

 

Cosa domina le esistenze umane? Esiste un destino e fino a che punto può essere compatibile con il nostro libero arbitrio? Sono alcune delle domande poste dal romanzo in cui uomini e creature sovrannaturali combattono per difendere ciò che ancora li unisce, un mezzosangue dai poteri straordinari. Ma il bene e il male non sono che le facce della medesima medaglia, a volte tanto vicini da risultare difficilmente distinguibili. Ed è la forza di un’unica scelta a salvarci o a condannarci per sempre.

Simaril è un gatto, soltanto un cucciolo alle prese con una forma e un luogo che non gli appartengono. Ma la sua anima è antica di secoli e conosce un segreto che a nessun umano potrà mai essere svelato. E non è un caso se il suo vagabondare tra le ere lo porta in un villaggio nascosto al resto del mondo da un’impenetrabile foresta. Dove gli uomini adorano una strana, capricciosa Dea. Tra le ombre della foresta di sacre querce Simaril troverà una creatura preziosa, l’ultima della sua specie. Forze oscure, antiche come il mondo, sono sulle sue tracce. Forze che insinuano il dubbio e confondono le menti, nutrendosi di vite. Soltanto una scelta potrà salvare il suo protetto. Ma come ogni scelta richiederà un sacrificio e un prezzo da pagare.

Acquista

Annunci